Pre-adolescent Poietic Images. An Art-based Research at School

Francesco Izzo

Abstract


What are the favorite places of preadolescent imagery? Born as a moment of observation and analysis in teaching Arte e Immagine at lower secondary school, the research investigates reasons and qualities of a hypothetical preadolescent aesthetic universe. Art, language and sensitivity of the so called wandering age are at the core of an art-based research in education that outlines countless figures in preadolescent aesthetic sensitivity, poietic figures deriving from the need to try out and communicate new and adventurous experiences, exciting pictures that allow to discover oneself.

Keywords


Art-based research; Art education; Art; Education; Pre-adolescence

References


Anceschi, L., (1983). Progetto per una sistematica dell’arte. Modena: Mucchi editore.

Annacontini, G., (2013). La ricerca etnografica, in Baldacci, M. & Frabboni F., Manuale di metodologia della ricerca educativa (pp. 105-130). Novara: De Agostini.

Baldacci, M., (2012). Trattato di pedagogia generale. Roma: Carocci editore.

Baldacci, M. & Frabboni, F., (2013). Manuale di metodologia della ricerca educativa. Novara: De Agostini.

Barone, T. & Eisner, E. (1997). Arts-based educational research. In R. M. Jaeger (Ed.), Complementary methods for research in education, 2nd Edition (pp. 72-116). Washington (DC): American Educational Research Association.

Barone, T. & Eisner, E., (2012). Arts based research. Thousand Oaks (CA): Sage.

Bove, C., Mazzoni, V., Sità, C. & Sorzio, P., (2016). Esperienze di ricerca in educazione. Una introduzione. Encyclopaideia, XX (44), pp. 4-9.

Cahnamann-Taylor, M. & Siegesmund, R., (2008). Arts-based research in education. Foundations for practice. New York: Routledge.

Campagnaro, M. & Dallari, M., (2013). Incanto e racconto nel labirinto delle figure. Albi illustrati e relazione educativa. Trento: Erickson.

Cappelletti, A., (2009). Nido d’infanzia2. Disegno e narrazione. Trento: Erickson.

Carchia, G. & D’Angelo, P., (2007). Dizionario di estetica. Roma-Bari: Laterza.

Dallari, M., (2012). Testi in testa. Parole e immagini per educare conoscenze e competenze narrative. Trento: Erickson.

Dallari, M., (2015). Il disegno infantile nella relazione educativa: considerazioni fenomenologiche, in Pizzo Russo, L., Il disegno infantile. Storia, teoria, pratiche. Palermo: Aesthetica.

Dallari, M., (2018). Dire le immagini, vedere le parole. Metafore e figure della competenza emotiva. Encyclopaideia, XXII (50), pp. 1-20.

D’Angelo, P., (2005). Ars est celare artem. Da Aristotele a Duchamp. Macerata: Quodlibet.

Disoteo, M., (2013). Musica e intercultura. Le diversità culturali in educazione musicale. Milano: FrancoAngeli.

Docx, E., (2011). Addio postmoderno, benvenuti nell’era dell’autenticità. Repubblica, 3 settembre 2011.

Eisner, E., (2008). Persistent tensions in arts-based research. In Cahnman-Taylor, M. & Siegesmund, R. (Eds), Arts-based research in education: Foundations for practice (pp. 16-27). New York: Routledge.

Fédier, F., (2006). L’arte. Aristotele, Cézanne, Matisse. Il pensiero in pittura. Milano: Marinotti.

Gardner, H., (1993). Il bambino come artista. Saggi sulla creatività e l’educazione. Milano: Anabasi.

Gardner, H., (2011). Verità, bellezza, bontà. Educare alle virtù nel ventunesimo secolo. Milano: Feltrinelli.

Haywood Rolling, J., (2017). Arts-Based research in Education. In Leavy P., Handbook of Arts-Based Research. New York: The Guilford Press.

Izzo, F., (2013). La pittura degli adulti tra artisticità e tecnologia del sé. Una ricerca qualitativa nella formazione lungo il corso della vita. Encyclopaideia, XVII (35), pp. 109-131.

Júlíusdóttir, R., K., (2003). The role of art making in adolescents’ everyday life: a case study. Disponibile in: http://skemman.is/stream/get/1946/1249/3600/1/Rósa_Kristín_Júlíusdóttir_heild.pdf [29 aprile 2017].

Lancini, M., (2017). Abbiamo bisogno di genitori autorevoli. Aiutare gli adolescenti a diventare adulti. Milano: Mondadori.

Longobardi, C., Pasta, T. & Quaglia, R., (2012). Manuale di disegno infantile. Vecchie e nuove prospettive in ambito educativo e psicologico. Novara: De Agostini.

Luquet, G., H., (1969). Il disegno infantile. Roma: Armando.

Mecacci, A., (2017). Dopo Warhol. Il pop, il postmoderno, l’estetica diffusa. Roma: Donzelli.

Pinotti, A. & Somaini A., (2016). Cultura visuale. Immagini, sguardi, media, dispositivi. Torino: Einaudi.

Pizzo Russo, L., (2015). Il disegno infantile. Storia, teoria, pratiche. Palermo: Aesthetica.

Poli, F., (2003). Tra parola e immagine. Tre aree di ricerca a confronto: poesia concreta, poesia visiva, arte concettuale. In Poli F., Bandini M., Zanchetti G. & Bignami S., Verbovisuali. Ricerche di confine fra linguaggio verbale e arte visiva. Milano: Skira.

Robinson, K., (2015). Fuori di testa. Perché la scuola uccide la creatività. Trento: Erickson.

Rossi, G., (2013). Post-costruttivismo. L’attrito del reale, l’analisi di pratica, le tecnologie. In Corbi, E. & Oliverio, S., Realtà fra virgolette? Nuovo realismo e pedagogia. Lecce: Pensa Multimedia.

Sorzio, P., (2013). Il curricolo come ambiente di incontro tra schemi cognitivi individuali e oggetti simbolici. Un approccio realista al costruttivismo. In Corbi, E., & Oliveiro, S., Realtà fra virgolette? Nuovo realismo e pedagogia. Lecce: Pensa Multimedia.

Tarozzi, M., (2008). Che cosa è la grounded theory. Roma: Carocci.

Tarozzi, M., (2015). Dall’intercultura alla giustizia sociale. Per un progetto pedagogico e politico di cittadinanza globale. Milano: FrancoAngeli.

Tarozzi, M., (2016). Oltre la guerra dei paradigmi, introduzione al convegno SIPED Oltre i confini, lungo i margini. Rimini, 3 ottobre 2014. Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Alma Mater Studiorum Università di Bologna.




DOI: 10.6092/issn.1825-8670/8685

Refbacks

  • There are currently no refbacks.


Copyright (c) 2018 Francesco Izzo

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 Unported License.